Asso di Fiori è uno dei locali più vecchi del Naviglio Grande avendo, lo scorso ottobre 2014 , festeggiato i trent’anni di attività.Viene aperto nel 1984 dai coniugi Pierino e Franca, navigati ristoratori con alle spalle il successo di un altro famoso locale degli anni ’80 il su Nuraghe ; oggi il ristorante è gestito dal genero Angelo, in cucina Monica e Stefano, figli di Pierino e Franca, ed in sala la terza generazione con il nipote Mattia. Tra le sale si respira l’aria di un ambiente familiare e rustico, l’atmosfera è quella dei locali di una volta con arredi in arte povera, vecchie radio a valvola e locandine teatrali anni ’20; le sale portano nomi che richiamano le carte da gioco ovvero ” briscola”, “tresette” e “re di denari” a ricordare ciò che negli anni ’70 era questo locale ovvero una bettola dove bere vino e giocare a carte.